Rivista Italiana di Genetica e Immunologia Pediatrica - Italian Journal of Genetic and Pediatric Immunology
Home page • Motore di ricerca • Stampa articolo • Crea PDF • Istruzioni per gli autoripagina 6
« Indietro  1 2 3 4 5 6 7 8 
La delezione del gene SHOX causa discondrosteosi di Leri-Weill: descrizione di un caso clinico

Impollonia D1, Cutrupi MC1, Visalli C2, Dipasquale V1, Bongiorno E1, Salpietro C1, Stroscio G1
1 Dipartimento di Patologia Umana dell’Adulto e dell’Età Evolutiva, Università degli Studi di Messina
2 Dipartimento di Scienze Biomediche, Odontoiatriche e delle Immagini Morfologiche e Funzionali, Università degli Studi di Messina

La bassa statura (BS) con associati dismorfismi rappresenta uno dei più comuni motivi di consultazione del genetista e può dipendere da una aberrazione cromosomica o mutazione di un singolo gene.
In particolare, Short stature homeobox containing gene (SHOX) è un gene coinvolto nella crescita lineare di un individuo e le sue mutazionio delezioni sono responsabili di bassa statura sproporzionata.La discondrosteosi di Leri-Weill (DLW, OMIM # 127300) è una displasia scheletrica caratterizzata da bassa statura con brevità mesomelica degli arti e da una caratteristica deformità del polso detta di Madelung (DM) .
Caso clinico
Marco (Figura 1), età cronologica 11 anni e mezzo, giunge alla nostra osservazione per bassa statura.
Nato a termine di gravidanza fisiologica, da parto eutocico: peso alla nascita 3, 300gr, lunghezza 47cm. Genitori non consanguinei. Statura padre 158cm (-2.8DS), madre 159 cm (-0.8DS) . Anamnesi personale negativa.
Giunge alla visita per una valutazione auxologica:Statura 128.7cm (-2.6DS), Peso 30Kg. Circonferenza cranica 58cm (>2DS) . SH/H 0.55.Mesomelia. P2, G1, testicoli 2cc.Sviluppo psicomotorio normale. Alla radiografia mani e polsi : età ossea conforme alla cronologica. Evidente deformità del polso bilateralmente con accorciamento e incurvamento di radio e ulna.
Viene riferito che il padre e alcuni membri della famiglia paterna presentano lo stesso fenotipo di Marco.
Alla luce di quanto evidenziato: macrocrania, bassa statura sproporzionata e anomalia di Madelung dell’avambraccio si è proceduto all’analisi del gene SHOX.
Utilizzando il metodo MPLA è stata evidenziata una delezione che includeva l’intero gene SHOX e la regione regolatrice del gene allo stato eterozigote compatibile con la diagnosi di discondrosteosi di Leri-Weill.
Discussione
L’accrescimento umano dipende da una interrelazione tra fattori genetici, ormonali, nutrizionali e ambientali. La BS rappresenta un problema non solo medico per il paziente ma anche psicologico. La BS può essere proporzionata o sproporzionata ed avere origini prenatali o postnatali. Nell’ultimo ventennio sono state riportate casistiche di BS dovuta ad una particolare causa genetica.
Il gene SHOX è localizzato nella regione pseudoautosomica l (PAR 1) del braccio corto dei cromosomi sessuali X e Y in particolare nelle regioni Xp22.3 e Yp11.3 e codifica per un fattore di trascrizione che regola la crescita. SHOX svolge la sua funzione principalmente nello sviluppo degli arti, ma anche delle altre ossa e delle strutture di derivazione mesodermica.
I disordini da aploinsufficienza del gene SHOX includono la DLW, la displasia mesomelica di Langer e la sindrome di Turner.
La mutazione del gene SHOX è stata identificata in circa il 17% dei bambini con la diagnosi di bassa statura idiopatica e nel 50-90% di quelli con diagnosi di DLW.
Tale gene sarebbe particolarmente espresso in corrispondenza del terzo medio degli arti, specialmente a livello del gomito, delle ginocchia, della porzione distale del radio, dell’ulna e del polso. Questo specifico pattern d’espressione spiegherebbe la bassa statura, avambracci e gambe tipicamente corti, la DM e la brevità del IV metacarpo.
Il nostro paziente presentava già alcune caratteristiche simili a quelle paterne e ad alcuni membri della linea paterna compresa la DM. Viene riportata in letteratura una espressività più severa nelle femmine rispetto ai maschi con l’evoluzione dello spettro fenotipico nel tempo: il quadro clinico e radiologico può essere vario e talune manifestazioni ossee tendono ad accentuarsi in età adulta.
La DM è un'anomalia del polso, di solito bilaterale, caratterizzata dall'accorciamento e dall'incurvamento del radio e dell'ulna, che causano la dislocazione dorsale dell'ulna e la limitazione dei movimenti del polso e del gomito.
L’esame radiografico della mano e del polso utilizzato per definire la maturazione ossea ha consentito nel nostro paziente di rilevare la presenza dell’incisione carpale e l’incurvamento delle ossa dell’avambraccio.

Figura 1.

Figura 2. Rx mano-polso:deformità del polso bilateralmente con accorciamento e incurvamento di radio e ulna.
Bibliografia
Blaschke RJ, Rappold GA. SHOX: growth, Léri-Weill and Turner syndromes. Trends Endocrinol Metab. 2000 Aug;11 (6) :227-30.
Choi WB, Seo SH, Yoo WH, Kim SY, Kwak MJ. A Leri-Weill dyschondrosteosis patient confirmed by mutation analysis of SHOX gene. Ann Pediatr Endocrinol Metab. 2015 Sep;20 (3) :162-5.
Cormier-Daire V, Belin V, Cusin V, Viot G, Girlich D, Toutain A, Moncla A, Vekemans M, Le Merrer M, Munnich A. SHOX gene mutations and deletions in dyschondrosteosis or Leri-Weill syndrome. Acta Paediatr Suppl. 1999Dec;88 (433) :55-9.
Dávid A, Butz H, Halász Z, Török D, Nyirő G, Muzsnai Á, Csákváry V, Luczay A, Sallai Á, Hosszú É, Felszeghy E, Tar A, Szántó Z, Fekete GL, Kun I, Patócs A, Bertalan R. The prevalence of SHOX gene deletion in children with idiopathic short stature. A multicentric study. Orv Hetil. 2017 Aug;158 (34) :1351-1356.
Fukami M, Seki A, Ogata T. SHOX Haploinsufficiency as a Cause of Syndromic and Nonsyndromic Short Stature. Mol Syndromol. 2016 Apr;7 (1) :3-11.
Hirschfeldova K, Florianova M, Kebrdlova V, Urbanova M, Stekrova J. Detection of SHOX gene aberrations in routine diagnostic practice and evaluation of phenotype scoring form effectiveness. J Hum Genet. 2017 Feb;62 (2) :253-257.
Hirschfeldova K, Solc R. Comparison of SHOX and associated elementsduplications distribution between patients (Lėri-Weill dyschondrosteosis/idiopathic short stature) and population sample. Gene. 2017 Sep5;627:164-168.
Jorge AA, Nishi MY, Funari MF, Souza SC, Arnhold IJ, Mendonça BB. Short stature caused by SHOX gene haploinsufficiency: from diagnosis to treatment. Arq Bras Endocrinol Metabol. 2008 Jul;52 (5) :765-73.
Kant SG, Drop SL. From gene to disease; from SHOX to Lèri-Weill dyschondrosteosis, Turner syndrome and idiopathic short stature. Ned Tijdschr Geneeskd. 2001 Jul 28;145 (30) :1456-9.
Leka SK, Kitsiou-Tzeli S, Kalpini-Mavrou A, Kanavakis E. Short stature and dysmorphology associated with defects in the SHOX gene. Hormones (Athens) . 2006 Apr-Jun;5 (2) 107-18.

 Home page | Stampa l'articolo: pagina 6 | Crea PDF    Condividi « Indietro   1 2 3 4 5 6 7 8   Avanti »
www.geneticapediatrica.it trimestrale di divulgazione scientifica dell'Associazione Pediatrica di Immunologia e Genetica
Legge 7 marzo 2001, n. 62 - Registro della Stampa Tribunale di Messina n. 3/09 - 11 maggio 2009
Direttore scientifico  Carmelo Salpietro - Direttore responsabile  Giuseppe Micali - Segreteria redazione  Basilia Piraino - Piera Vicchio
 Direzione-Redazione: UOC Genetica e Immunologia Pediatrica - AOU Policlicnico Messina